Ultime recensioni

sabato 2 settembre 2017

[Recensione] SEI LA MIA VERITÀ - Miriam Tocci


Strike!!!!!
WOW! Ecco quello che ho pensato quando ho finito di leggere l’ultimo romanzo di Miriam Tocci SEI LA MIA VERITÀ, pubblicato il 20 giugno dalla Amazon Publishing. 

Genere: Romance contemporaneo
Casa editrice: Amazon Publishing
Data di Uscita: 20 giugno 2017
Prezzo: € 9.99 - Ebook € 3.99

Sinossi: L’incontro tra due anime sensibili, innamorate dell’arte e dei piaceri semplici della vita, è una scintilla che può accendere il fuoco di un sentimento travolgente. Ma se su questo destino pendesse il peso di un segreto e della menzogna? Mia Galanti e Jerome Chevallier sono intrappolati in questa delicata situazione. Lei, giovane architetto di grande talento, sta iniziando a convincersi anche delle proprie qualità umane, dopo tanti anni trascorsi a negare le emozioni. Lui, presidente della multinazionale per cui Mia lavora, vive ai margini di se stesso, appartato in una baita sulle Alpi francesi, schiacciato dal passato e dalla mancanza di affetto in una famiglia dove l’unico interesse è la ricchezza.
Ma il rifugio di montagna deve essere ristrutturato, e il delicato incarico viene affidato a Mia. Jerome, che nessuno dei suoi dipendenti ha mai visto, continua a soffocare il proprio male interiore indossando la maschera di Jerry, il burbero custode. La passione che inevitabilmente si accende, e che rischia di trasformarsi in un’eccezionale storia d’amore, dovrà sconfiggere il dolore della menzogna con la gioia luminosa della verità.



Miriam è molto brava e per una esterofila come me, la sua penna è una garanzia di successo e di una manciata di ore trascorse tra le belle pagine di una storia molto molto piacevole.

I protagonisti sono Jerome e Mia. Jerome è il capo di una multinazionale che si è ritirato per un breve periodo in un cottage di montagna che necessita di ristrutturazione; Mia è l’architetto a cui viene chiesto di organizzare i lavori. I primi incontri non saranno semplici da gestire ma Mia è brillante nel suo lavoro e coinvolge Jerome nei suoi progetti. Lui è burbero, lei è professionale e paziente, e la spunterà con la sua innata caparbietà.

Jerome e Mia sono due adulti con esperienza di vita diverse e sono sicuri delle loro decisioni, forti delle esperienze del passato. In entrambi i casi leggiamo la storia di due persone che si presentano in modo diverso da quello che sono in realtà. Le loro scelte di vita li porta a mascherarsi all’altro fino a quando non trovano la soluzione, o per lo meno, sono forzati ad affrontare la loro situazione, come dire, un po’ statica in cui si sono arenati!!

Questo romanzo ha dei personaggi secondari di tutto rispetto: Filippo è perfetto nel ruolo di ‘Cupido’; la zia di Jerome che nonostante non sia un personaggio vivente, ha influenzato la trama con il suo carattere generoso e pacifico; il cottage sulle Alpi Francesi. Eh sì, per me anche questo luogo è come se fosse un personaggio. È dotato di fascino, carattere, storia ed offre l’ambientazione perfetta per una love story appassionante e coinvolgente.

Oltre ai tanti spunti di interior design che possono interessare o meno, molte sono le riflessioni sull’idea della famiglia, sulla difficoltà di gestire le invadenze o le cattiverie di chi ti circonda. Mi è molto piaciuto leggere di vari temi che si alternano in modo fluido e senza cambiamenti eccessivi, anche se, a dire la verità, non ho capito subito qual era la struttura del romanzo. L’inizio è stato un po’ neutro ma quando si è intravisto la tessitura del romanzo, lì è scattato il turbo della lettura che mi ha lasciato più che soddisfatta.

Trama piacevole, stile semplice e scorrevole, SEI LA MIA VERITÀ è un romanzo che le lettrici impertinenti di marchio romance non possono lasciarsi sfuggire. Garantito!!! 




2 commenti: