Ultime recensioni

venerdì 23 giugno 2017

[Recensione] BEAUTIFUL GIRL - Mia Asher


'Erotico con una morale': non mi sembra di esagerare, vero?


Genere: Romance Contemporaneo
Casa editrice: Newton Compton Editori
Data di Uscita: 4 maggio 2017
Prezzo:  5.90 - Ebook € 1.99 

Sinossi: Blaire White è stata una bambina trascurata, che ha passato tante notti a piangere a causa della perenne assenza dei genitori e di una cronica mancanza di affetto. Ma il dolore alla fine si è trasformato in amarezza e il suo desiderio di essere amata è diventato un bisogno di sentirsi adorata dagli uomini che seduce, che usa e poi rifiuta. Fino a quando si ritrova faccia a faccia con due uomini che, per la prima volta, sono capaci di penetrare quella corazza inespugnabile che è diventata la sua anima. Ronan è sentimento allo stato puro, l'incontro con l'innocenza dello sguardo, il risveglio di sensazioni che pensava di aver dimenticato. Lawrence invece è un uomo d'affari di successo, sa esattamente quello che vuole. Ma cosa desidera davvero Blaire? E soprattutto è ancora in tempo per capire che cos'è l'amore?

Sono una cattiva ragazza, l'altra donna, quella che ti piace odiare 

Serie 'Virtue'
# 1. BEAUTIFUL GIRL
# 2. Sweetest Venum



Appena ho visto la copertina ho pensato che lo avrei letto. Un erotico che non poteva mancare nella mia lista e devo dire che è meglio di tanti altri che ho letto che erano soltanto tante parole in fila per descrivere scene hot, a volte neanche tanto appassionate. Le informazioni tecniche di questo romanzo sono che appartiene ad una duologia dal titolo ‘Virtue’ ed è pubblicato da Newton Compton Editori, che anche in questo caso ha scelto bene!!

Questa è la storia di una ragazza, Blair, che una volta diventata un bel cigno sfrutta la sua bellezza per arricchirsi. Esiste solo la combinazione sesso e soldi, la parola amore non rientra nel suo vocabolario, tanto che anche se sa di averlo trovato crede di non meritarlo e torna ad essere l’algida donna che vuole essere.

Blair è la protagonista assoluta del romanzo. Tutto il resto le fa da contorno e le permette di manifestare quello che è, di dire quello che vuole e, anche se può sembrare arrivista e pretenziosa, almeno è sincera. Certo la sua sincerità può far male però almeno non crea false speranze. Può succedere che anche il suo ego possa essere ferito, ma diciamo che anche questo è stato messo in cantiere. Cosa si può aspettare una bella ragazza che dimostra di essere materialista e legata ai soldi?

In questo romanzo mi sono convertita in una psicologa spicciola: il comportamento di Blair deriva da un trauma che ha vissuto da adolescente ed ora che ha tutte le carte in regola per avere la sua rivincita, combina il piacere di ‘piacere’ esteticamente e il piacere di avere tanti soldi e potersi permettere casa, vestiti e accessori di lusso.

La storia di Blair con Ronan e Lawrence segue un filo logico. Ce lo aspettiamo che la ragazza si comporti come ha fatto. Ma la fantasia è andata oltre. Nel mio stupendo immaginario vedo un rapporto a tre, una liaison dangereuse con un finale semitragico tanto per non essere troppo pessimista. Vorrei leggere qualcosa di diverso visto che il romanzo, parlando con un’amica, l’ho definito ‘un erotico con una morale’. Quindi, un finale diverso mi sarebbe gradito. Ringrazio comunque Paola che mi ha spinto a leggerlo perché rinviavo sempre.

Certo che ho corso un po’ con la fantasia ma il cliffhanger con cui si conclude il romanzo è decisamente promettente. Che imbarazzo mentre leggevo, ma la tecnica utilizzata è perfetta. Ci ha lasciato con l’amaro in bocca e con la voglia di sapere che succederà ora. Aspettiamo di leggere il secondo, sperando che non passi molto tempo.


Nessun commento:

Posta un commento